Logo

Guido Buzzelli

Descrizione: Figlio d'arte, il disegnatore Guido Buzzelli (Roma, 27 luglio 1927- 24 gennaio 1992) entra a diciotto anni nella redazione di "Argentovivo". Molto attivo nel dopoguerra (sue sono serie come "Bill dei Marines" e "Alex dello spazio", per le Edizioni Diana), Buzzelli lavora anche in Gran Bretagna, Spagna e Francia. Tornato in Italia nel 1965, si dedica alla pittura, che perĂ² abbandona di nuovo in favore delle nuvole parlanti. Nel 1967 realizza "La rivolta dei racchi", che gli vale un unanime riconoscimento di maestro del fumetto. Lavora per "Charlie" e "Metal Hurlant", e, nel 1973, riceve lo Yellow Kid. Per la Bonelli (allora Cepim) disegna "L'Uomo del Bengala" (1979) e, nel 1988, "Tex il grande", pensato inizialmente come strenna per i (primi) quarant'anni di Aquila della Notte e diventato, invece, il numero d'esordio della collana di albi speciali in cui i maggiori maestri del fumetto rendono omaggio al Ranger di via Buonarroti.
Numero di Albi: 6
Data di Nascita: 27-07-1927
Non hai trovato quello che stai cercando o hai notato qualche imprecisione?
Scarica l'app ComiXtime, registrati, accedi a https://dex.comixtime.it, aggiungi il dato mancante o modifica il dato impreciso.
Scrivi a dex@comixtime.it per qualsiasi informazione o richiesta.